Riconoscimento canonico

Riconosciuta dalla Chiesa cattolica sin dalla sua fondazione nel 1946, nella persona del Vescovo di Viviers e dei suoi successori, la Famiglia Missionaria di Nostra Signora ha percorso progressivamente le tappe previste dalla legge della Chiesa, fino al riconoscimento di uno statuto canonico definitivo che protegge e riconosce la sua specificità e il suo carisma.

Il 7 ottobre 2005, compimento di queste tappe, monsignore François Blondel, vescovo di Viviers promulga il decreto definitivo di erezione canonica della Famiglia Missionaria di Nostra Signora. Essa viene riconosciuta definitivamente come Istituto di vita consacrata di diritto diocesano. Questo riconoscimento è un'applicazione del canone 605 del nuovo Codice di Diritto Canonico promulgato nel 1983 che evoca le nuove forme di vita consacrata suscitate dallo Spirito Santo.

Che cosa vuoi fare ?
Consulta la consegna spirituale
Ottobre 2019: mese del Rosario e della missio...
Prega in diretta l'ufficio divino
Informati sulle nostre novità
Iscriviti alle nostre attività
Fòrmati con i nostri dossiers